Nel corso del contratto, il cliente è sollevato da ogni onere gestionale, nel senso che l’importo a Costo Pagina che si impegna a corrispondere è onnicomprensivo, poiché include:
  • utilizzo delle apparecchiature;
  • assistenza tecnica e manodopera;
  • ricambi;
  • materiali di consumo (es. sviluppi,
    tamburo, rulli fusori, toner);
  • eventuali software;
Scegli il contratto a costo pagina! Allo scopo di determinare il contenimento dei costi aziendali di produzione dei documenti (da stampante, copiatrice, fax) e razionalizzazione aziendale, AG Office ha elaborato un approccio innovativo, basato su Analisi Preventive effettuate sul parco apparecchiature esistenti e su successivi Progetti Personalizzati, connessi alla formula del Contratto a Costo Pagina, che non prevede l’acquisto di apparecchiature.
Ridurre i costi operativi connessi alla gestione delle pagine prodotte, poiché il cliente paga importi onnicomprensivi calcolati sulla base delle pagine effettivamente prodotte (da stime qualificate risulta che i detti costi di gestione possano rappresentare fino al 3% del fatturato aziendale);
Utilizzo di parametri certi e trasparenti per la quantificazione delle spese di produzione documenti;
Rinnovo delle apparecchiature presenti in azienda, senza alcun investimento per il cliente, attraverso la fornitura di nuove apparecchiature tecnologicamente avanzate (che consentono anche risparmi energetici)
Liberare risorse finanziarie, poiché le nuove apparecchiature non vengono acquistate, e generazione di cassa derivante dall’eventuale acquisto da parte di AG Office delle apparecchiature esistenti al valore residuo (per libro cespite)
Fornitura di apparecchiature conformi alle esigenze aziendali, secondo un approccio personalizzato, attraverso l’utilizzo di apparecchiature correttamente dimensionate (talora, infatti, vengono acquistate apparecchiature le cui funzioni non vengono poi integralmente utilizzate)
Recupero spazi fisici, grazie alla frequente riduzione del numero delle apparecchiature ed all’eliminazione degli spazi di magazzino dei materiali di consumo (tutti i toner, cartucce inkjet, nastri);